Il Rifugio dei teatranti un pomeriggio web insieme per parlare di teatro

Sabato 27 marzo, in occasione della Giornata Mondiale del Teatro, saremo ospiti su Talk City Tv, grazie alla collaborazione col suo fondatore Corrado Orfini. Si proporrà una puntata speciale dedicata al mondo dello spettacolo. L’incontro, dal titolo “Rifugio dei teatranti”, sarà proposto in diretta streaming sui canali social della tv alle ore 17.

Sarà l’occasione per assistere ad un excursus delle pièce proposte nella stagione 2020/2021, tra la lettura di brevi brani teatrali e di poesie con musica dal vivo. Un rifugio virtuale di registi e attori che si incontrano, riprendendo l’antica usanza dei teatranti di chiacchierare dopo gli spettacoli in libertà e rigorosamente di teatro… Con lo speciale approfondiremo ciò che di interessante sta succedendo oggi nel mondo culturale e parleremo con chi il teatro lo sta realizzando anche in questo periodo così complesso. 

Sarà proposto, durante la trasmissione, anche un sentito omaggio al memorabile Giorgio Strehler, fondatore, insieme a Nina Vinchi e Paolo Grassi, del Piccolo Teatro di Milano, presso la cui stessa scuola è avvenuta la formazione di Freiberg (corso “K.S. Stanislavskij”/ G. Strehler- E. D’Amato). Un’occasione per ripercorrere quel periodo storico. 

Verranno inoltre mostrate in anteprima al pubblico le prove aperte de “L’Uragano. La Riflessione”, uno spettacolo ideato e diretto da Valeria Freiberg, che, a causa del lockdown, ancora non è stato allestito su un palcoscenico. 

La pièce si articola proprio attorno alle tradizioni della famigerata struttura lombarda. Èdunque il tentativo di unire, in un solo gesto artistico, l’ammirazione per un grande passato italiano e la sensazione di un avvenire teatrale ancora da scoprire. Un modo di rintracciare il passato per comprendere come l’innovazione possa diventare tradizione.

Spiega Valeria Freiberg in merito allo speciale: È passato esattamente un anno da quando si è conclusa la stagione più breve nella storia del teatro italiano e ha avuto inizio il periodo di quarantena totale. Questa stagione, nonostante tutti i tormenti e le difficoltà, ci sta regalando un’esperienza teatrale inestimabile: sperimentazione e ricerca di nuovi linguaggi creativi e di nuove strategie professionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *